Come fai a far sapere a Facebook che qualcuno è morto?

Migliore risposta

Per trovare la tua pagina commemorativa di Facebook , utilizza la Richiesta speciale /strong>per il modulo dell’account persona deceduta . Sarà necessario fornire il nome completo della persona deceduta, l’indirizzo e-mail, la data del decesso e l’URL del suo Cronologia

Come commemorare un profilo Facebook

Questa è una domanda che alcune persone si sono fatte ultimamente dopo che Facebook ha annunciato che avrebbe utilizzato i profili dei suoi membri per avvisare la famiglia e gli amici della loro morte.

Facebook ha detto a dicembre prevedeva di iniziare a testare i “contatti legacy”, una funzione che avrebbe detto agli utenti che avrebbero dovuto essere avvisati quando morivano. Da allora ha annunciato l’intenzione di testare i contatti legacy a partire da questo mese.

La funzione di contatto legacy è stata implementata su base opt-in, il che significa che dovevi decidere esplicitamente se vuoi che il tuo profilo venga contattato dopo il tuo Morte. Gli utenti di Facebook possono anche selezionare fino a cinque contatti “legacy” che riceveranno notifiche sulla sua morte anche se non erano amici di Facebook con la persona deceduta: questo gruppo di contatti “legacy” può essere selezionato da un elenco di gli amici di Facebook del defunto o i contatti esistenti altrove.

Come commemorare l’account Facebook del resoconto di morte di qualcuno

Gli utenti di Facebook che si sono registrati per la funzione avranno anche i loro account commemorati dopo la loro morte. Ciò significa che i loro profili sono bloccati e possono essere visualizzati solo da amici o familiari di Facebook nominati che desiderano preservare l’account come una sorta di santuario digitale per l’utente. è a chi serve la funzione.

Le norme di Facebook per la richiesta dei loro utenti sono di 16 anni: coloro che hanno meno di 18 anni devono essere stati aggiunti da un genitore o tutore e se non lo sei maggiorenne, il tuo amico può ricevere aggiornamenti solo da te. Facebook ha confermato che si atterrà a questa linea guida quando i contatti legacy verranno lanciati e gli utenti di età inferiore ai 18 anni avranno bisogno di un genitore o tutore coinvolto nella commemorazione se vogliono acconsentire a essere contattati dopo la morte.

come si fa. hai intenzione di gestire il tuo account dopo la morte? Non ho idea di cosa fare.. Facebook dovrebbe davvero educare i propri utenti su questa funzione e su come funziona. come se qualcuno volesse che il suo profilo fosse commemorato, ma non vuole che i bambini dei suoi amici del liceo vedano le loro foto quando erano più piccoli, allora anche quella può essere un’opzione. Rispondi Elimina

Non capisco perché Facebook non abbia una pagina per la creazione di un necrologio o qualcosa di simile per la notifica di morte. Sembra una cosa così semplice che potrebbe salvare così tanto dolore per familiari e amici con account di social media lasciando loro messaggi inspiegabili da persone morte… Rispondi Elimina

Penso che questa sia una conversazione così importante! Mi sono appena imbattuto in questo articolo e l’ho trovato così interessante. Non credo che nessuno di noi si sia reso conto che non avremmo avuto il controllo sui nostri conti quando moriremo. E questo mi sembra davvero sbagliato! Sento che se avessi un account Facebook, i tuoi eredi dovrebbero essere in grado di gestirlo. Ci deve essere una sorta di gestore della famiglia in cui possono aggiornare le foto o modificare la biografia o qualcosa del genere perché ci sono cose che molte persone mettono nella loro biografia come “al mio migliore amico”, “la mia nipote/nipote/sorella preferita” – come potrebbe quelli stanno in piedi? Sembra così personale e sembrerebbe piuttosto duro per qualcun altro vederlo. La maggior parte delle persone vorrebbe che anche alcune immagini fossero private, ma ancora una volta, senza nulla di scritto, come fai a sapere quali devono rimanere private? Sento che questo è qualcosa che Facebook dovrebbe affrontare in un modo più ampio. Di solito, quando ti iscrivi per qualcosa, c’è una sorta di contratto che delinea cose come come gestiranno il tuo account dopo la morte (sto parlando delle società qui). Ma con Facebook, sembra che questi dettagli non siano mai stati messi a punto e ora siamo bloccati con loro. È un peccato perché molte persone usano i siti di social media per condividere pezzi della loro vita con familiari e amici, molte volte creando persino un’eredità digitale! È così triste che non abbiamo voce in capitolo o controllo su ciò che è successo ai nostri account… Rispondi Elimina

Dopo essere stato colpito due volte da morti nella mia vita online, sostengo pienamente l’idea che dovresti essere in grado di “lasciare istruzioni” sul tuo account. Al di là del diritto morale alla privacy che hai, è anche una questione di chi è rimasto indietro di avere un’idea migliore di cosa stava succedendo con te online (e del loro rapporto con … Leggi di più Dopo essere stato colpito due volte da morti nella mia vita online, io sostenere pienamente l’idea che dovresti essere in grado di “lasciare istruzioni” sul tuo account. Al di là di qualsiasi diritto morale alla privacy che hai, è anche una questione di chi è rimasto indietro ha un’idea migliore di cosa ti stava succedendo online (e la loro relazione con…

Io stesso ho avuto 2 parenti morti e uno ancora in vita la cui pagina Facebook è diventata un problema per me. Quando ho iniziato a essere sua amica su Facebook, era molto appassionata di fotografia e ha condiviso molte belle foto sulla sua pagina. Da allora è morta, ma le foto sono ancora lì e non credo sia appropriato per i membri della famiglia (alcuni che potrebbero non sapere nemmeno che è morta) vedere queste foto intime della loro amata uno. Nel mio caso, ho deciso di tenerli aggiornati nel caso qualcuno volesse mettersi in contatto con me dopo tutto questo tempo, ma apprezzo che le persone dovrebbero essere in grado di decidere come vogliono che il proprio account venga gestito se dovesse accadere qualcosa. Rispondi Elimina

Sono sicuro che qualcuno commenterà “ma per quanto riguarda la dipendenza dai social media?” Bene… 1: una persona può aprire un account senza inviare alcuna informazione, 2: se una persona invia informazioni, può ancora essere rimossa dall’account dopo la morte, oppure 3: ci sono anche tutte queste informazioni quassù che tu’ è più che benvenuto da usare per giudicare se la morte di una persona sia stata o meno avvincente come potrebbe essere. Elimina

Non ho mai avuto problemi con la dipendenza dai social media finché non ho letto questi commenti! Sono scioccato da quante persone hanno problemi a causa di ciò. Elimina

Negli ultimi anni ho notato che il comportamento di mia suocera ha iniziato a cambiare. È diventata ossessionata da Facebook e pubblica così tanto ogni giorno… Le pagine/post della sua amica (ora ha 61 anni) sono su 12 diversi schermi intorno a casa sua. Quando visitiamo, si arrabbia se qualcun altro è sul suo computer. Sembra dimenticare la conversazione e confondersi se dici qualcosa che riguarda anche solo lontanamente Facebook o uno dei suoi amici, i loro nomi escono dal nulla nel mezzo di una frase! È peggiorato nell’ultimo anno (si è trasferita nello stesso momento). Penso che questo sia piuttosto triste. Nessuno dovrebbe avere così tante cose da fare nella testa… Così tante conversazioni diverse che lo attraversano contemporaneamente che non possono concentrarsi su nessun altro per più di 5 minuti. (Questo è ciò che lei chiama “follia”) Mi sento male perché siamo i tipici baby boomer, quando è successo? Siamo stati cresciuti con la morale e con le buone maniere e l’essere adulti come bambini e non essere così egocentrici. Elimina

Come fai a far sapere a Facebook che qualcuno è morto?

Per trovare il tuo Facebook pagina commemorativa, utilizza il modulo Richiesta speciale per persona deceduta . Sarà necessario fornire il nome completo della persona deceduta, l’indirizzo e-mail, la data del decesso e l’URL del suo Cronologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.